fbpx
Home > Informazioni Viaggio > Cosa Vedere in Uzbekistan

Cosa Vedere in Uzbekistan

È un frammento dei migliori pezzi della Via della Seta …

Se sei affascinato dall’antica Via della Seta, ma non hai il tempo di percorrere la sua lunghezza dalla Cina alla Turchia, troverai tre delle città più importanti della rotta in Uzbekistan. Khiva, Bukhara e Samarcanda erano le tappe fondamentali per i commercianti, e sono stati tutti faticosamente riportati al loro antico splendore: pensiamo a scintillanti minareti, cupole voluttuose e mosaici ipnotici. Con un po ‘di pianificazione puoi spremerli tutti in una settimana (facilmente, il servizio Heathrow-Tashkent dell’Uzbekistan Airways parte il venerdì sera e torna una settimana dopo), rendendo questo il morso perfetto dello splendore di Silk Road.

… con un muscolo dell’era sovietica

Tashkent — la capitale dell’Uzbekistan — fu completamente distrutta da un terremoto nel 1966, mentre il paese era sotto il dominio sovietico. 300.000 persone rimasero senza casa, ma con l’incomparabile forza sovietica l’intera città fu ricostruita e restaurata — anzi, si dice che i lavori di costruzione iniziarono il giorno dopo il terremoto.

Di conseguenza, troverai un’affascinante mescolanza di moschee del 12 ° secolo restaurate e architettura classica russa accanto a edifici brutalisti e statue di operai con bicipiti sporgenti. Soggiorna presso l’Hotel Uzbekistan, che domina il parco principale della città, per vivere da vicino una sbiadita gloria sovietica.

È un po ‘come il viaggio nel tempo

Khiva Uzbekistan

La città murata di Khiva Uzbekistan è un museo vivente, protetto dall’Unesco ma ancora popolato da famiglie e imprese uzbeke. Fu fondata nel VI secolo e prosperò come città commerciale della Via della Seta — con moschee sempre più ornate, mausolei e madrasse (scuole religiose) aggiunte al suo labirinto di strade, tutte restaurate ad arte.

È un luogo popolare per feste di matrimonio, che visitano per opportunità fotografiche sotto i vivaci mosaici turchesi, e le sue strade sono fiancheggiate da bancarelle di souvenir che vendono di tutto, dalle teiere fatte a mano ai tradizionali cappelli di lana. Ma dopo le 17:00, i turisti locali tornano a casa — lasciandoti alla scoperta della città in pace. Passeggia per le sue strade mentre le rondini piombano nella luce sbiadita, le sue mura di mattoni di fango si colorano di rose sotto un cielo rosato. È facile immaginare che tu sia nel 12 ° secolo.

È più facile andare in giro di quanto pensi

Viaggiare sicuri

Le opzioni di trasporto sono leggermente migliorate dai tempi del trekking sul cammello della Via della seta. Tutte le principali estrazioni dell’Uzbekistan sono servite da voli nazionali a basso costo, ottimi collegamenti stradali e treni ad alta velocità. Troverete taxi e servizi di autobus in tutte le città, inoltre Tashkent ha una metropolitana decente con alcune stazioni meravigliosamente ornate di stile di San Pietroburgo.

È sicuro per le viaggiatrici

Uzbekistan religione

L’attenzione non voluta non è davvero un problema in Uzbekistan: un “no” fermo ha più influenza qui che in alcuni altri paesi dell’Asia centrale, e le segnalazioni di crimini contro i turisti sono rassicuranti. Circa il 90% degli uzbeki sono musulmani, ma le donne non indossano il velo: di conseguenza, forse, l’uguaglianza di genere è molto più forte.

Le donne in Uzbekistan si vestono in modo più conservativo che in Europa, quindi optare per le maniche (quelle più corte lo faranno), le gonne al ginocchio e la scollatura minima. Le signore locali adorano abiti dai colori sgargianti, spesso con paillettes e pantaloni abbinati all’harem, e nella maggior parte dei bazar si possono acquistare alcuni gruppi interessanti per pochi dollari.

Uzbekistan mappa

Non molte persone possono trovare l’Uzbekistan su una mappa, quindi rendi il tuo primo lavoro per individuare con facilità la sua posizione. Quindi puoi tranquillamente indicarlo a tutti quelli che sono confusi dalla tua scelta di destinazione per le vacanze, e stupirli con le banalità che è uno degli unici due Paesi con doppio sbocco sul mare (l’altro è Lichtenstein). Ti verrà anche chiesto ripetutamente perché diavolo vorresti andare da un ‘Stan. Che dire del terrorismo, faranno belare. Sicuramente non c’è niente da vedere? Indirizza tutti gli oppositori a questa guida.

È un posto fantastico per lo shopping

Timur ei suoi discendenti hanno invitato i ceramisti, artisti e architetti provenienti da tutto l’impero ad abbellire le città di Khiva, Samarcanda e Buchara. Le loro moschee erano adornate con i migliori murales e mosaici, con tecniche e materiali importati principalmente dalla Persia. Fortunatamente, le abilità artigiane dell’Uzbekistan sopravvivono e puoi raccogliere ceramiche fatte a mano, ricami, tessuti di seta e quadri miniaturistici per pochi dollari nella maggior parte delle madrasse, che sono state trasformate in gran parte in bazar.
È sorprendentemente cosmopolita

Le città di Tashkent e Bukhara in particolare hanno un’atmosfera piuttosto europea — pensate ai biergarten sul lago, ai parchi pubblici paesaggistici e ai caffè accanto alla maggior parte delle principali attrazioni turistiche. Alimentato da gelati, birre fredde (provate l’UzCarlsberg di produzione locale) e vasti vasi di tè verde, visitare l’Uzbekistan è piuttosto gioviale.

Il cibo è …BUONO

Molti piatti uzbeki hanno tutti i tratti distintivi della tariffa dell’URSS: verdure bollite non identificabili, zuppe e carne grigia e troppo cotta. Getta una manciata di aneto potente e sei praticamente lì: non molto gusto o sapore, ma riempie un buco quando sei affamato.

Ma ci sono ancora alcune sorprese nel menu. Cerca Lagman, una zuppa di agnello con spessi spaghetti locali, aromatizzata con erba cipollina e cumino nero. Lo sfortunato nome jiz, una melanzana alla cinese con strisce di manzo, pepe, cipolla e melanzana, è anch’esso delizioso. Ogni regione sostiene di avere la migliore ricetta per plov (un risotto di agnello, uvetta, carota e cipolla), ma in realtà hanno tutti lo stesso sapore.

You may also like...

(2) Comments

  1. website

    My clique on Twitter would find value in your article. Can I show it to them?

    1. uzbek

      hello! Yes, sure! Thank you!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.