fbpx
Home > Trips> Tashkent > Viaggio Fotografico con Alessandro Bosio

Viaggio Fotografico con Alessandro Bosio - 10 Days

Viaggio Fotografico Uzbekistan

Tour classico dell’Uzbekistan.

L’antica Via della Seta

10 giorni / 8 notti

Se parliamo di architettura, l’Uzbekistan è di gran lunga il luogo più affascinante di tutta l’Asia Centrale. Se a questo aggiungiamo l’accoglienza, la cordialità della sua gente, il fatto che nei secoli sia stato il crocevia del commercio mondiale, una natura ancora incontaminata e cibo estremamente gustoso, diventa una meta davvero imperdibile. 

                                               

SCHEDA VIAGGIO

DATA VIAGGIO FOTOGRAFICO: 1-10 maggio 2020

RITROVO: L’appuntamento è fissato presso l’aeroporto internazionale di Tashkent 

PARTECIPANTI: MINIMO 4 – MASSIMO 6

DIFFICOLTA’: Viaggio estremamente semplice e non particolarmente faticoso, hotel puliti e confortevoli, persone accoglienti. Non sono previste vaccinazioni obbligatorie.

DOCUMENTI: Passaporto con almeno 6 mesi di validità. Dal 2019 il visto non è più necessario.

CIBO: La carne di montone rappresenta la risorsa maggiore di proteine nella cucina uzbeka; anche le pecore rappresentano una risorsa importante, oltre che per la carne, anche per il grasso, che viene utilizzato in cottura.

Il pane è presente in numerose varietà.

I prodotti caseari uzbeki più diffusi sono il katyk, yogurt derivante dal latte acido, e la suzma,, che vengono gustati semplici, nelle insalate, o aggiunti alle zuppe.

Il Palov, orgoglio della cucina uzbeka, consiste principalmente in carne fritta o bollita, cipolle, carote e riso; una variante consiste nell’aggiunta di uvetta, berberis, ceci e frutta.

Le spezie principali sono il cumino nero, il pepe nero, il berberis, il coriandolo e i semi di sesamo.

Anche il tè è predominante nella cultura culinaria dell’Uzbekistan.

Città incluse nel viaggio: Tashkent – Khiva – Bukhara – Samarcanda

Guida uzbeca, parlante italiano, o inglese

Programma di viaggio:

Giorno 1. 

Volo dall’Italia, notte a bordo.

Giorno 2

Arrivo a Tashkent

ritrovo e trasferimento in albergo

Tour della città

Visita alla parte antica di Tashkent, nello specifico:

Piazza Khast Imam, il mausoleo di Kaffal Shashi, la madrassa di Barak Khan, la moschea Tilla Sheikh Mosque e la libreria nella quale si trova una delle più vecchie copie del Corano di Uthman, datato intorno al VII secolo. 

Altre possibili mete saranno il più vecchio bazaar di Thaskent, il Chorsu Bazaar, alcune particolari stazioni della metropolitana, piazza dell’indipendenza Mustakillik ed il museo delle arti applicate.

Pernottamento in albergo

Giorno 3.

Tashkent – Urgench (volo) – Khiva (30 km, ½ ora). 

Colazione in albergo e trasferimento all’aeroporto.

Volo per Urgench e trasferimento con mezzo privato a Khiva.

Check-in in albergo.

Pranzo

Tour della città

Khiva riassume ciò che ci si immagina ascoltando e leggendo le antiche storie d’oriente. 

Circondata da mura difensive imponenti protegge il gigantesco minareto Kalta Minor, le madrasse Muhammad Amin Khan, Muhammad Rakhim Khan, Islam Khoja, Kutlug-Murad Inak e Allakuli Khan, la fortezza Kunya Ark ed i mausolei di Said Alauddin  e Pahlavan Mahmud.

Di particolare bellezza e suggestione fotografica è la Juma Mosque con le sue 212 colonne di legno finemente intagliato.

Oltre ai monumenti elencati in precedenza visitetemo anche il palazzo Tash Hovli ed il suo harem.

A fine giornata, per chi vuole, sarà possibile godersi un buon tè e/o fotografare la bellezza di Khiva illuminata dalla calda luce del tramonto.

Cena

Pernottamento in albergo

Giorno 4. Khiva – Bukhara (470 km, 7-8 ore)

Sveglia presto (per chi lo desidera) per fotografare la città dalla cinta muraria all’alba.

Colazione in albergo

Trasferimento a Bukhara con mezzo privato, attraverso il deserto rosso del Kizilkum.

Ci fermeremo per pranzo, per eventuali altre necessità o spunti fotografici, e per una pausa sul fiume più grande dell’Asia centrale, l’Amu Darya.

Arrivati a Bukhara faremo il check-in e passeremo il resto del tempo rilassandoci e, per chi vuole, visitando la città ed i suoi negozi.

Cena.

Pernottamento in albergo.

Giorno 5. Bukhara.

Colazione in albergo

Tour della città.

Bukhara è un museo a cielo aperto; la giornata trascorrerà con la visita di moltissimi monumenti antichi, tra cui la tomba di Ismail Samani, il mausoleo Chashma Ayub e la moschea  Bolo-Hauz, proprio di fronte alla Ark Fortress ed alle sue imponenti mura. 

Visiteremo il complesso religioso del Poi Kalyan, composto dalla moschea Kalyan,  la madrasa Miri-Arab ed il minareto Kalyan. 

Dopo pranzo avremo l’occasione di vedere la madrassa Kosh formata da due edifici principali, la madrassa di Ulughbeg, costruita dal nipote di Tamerlano, importante matematico ed astronomo, e la madrassa di Abdulaziz Khan. 

Camminando per la città sarà possibile visitare il mercato, i negozi di ceramiche e tappeti, fino a raggiungere la moschea Magoki Attori ed il complesso architettonico di Lyabi-Hauz,che consta di tre monumenti, la madrassa Kukeldash, la madrassa Nodir Divan Begi ed il Khanaka. 

Per chi vuole, sarà possibile soffermarsi alla statua di Khodja Nasreddin, personaggio noto per la sua lingua tagliente nonché per la sua saggezza, tipico della città di Bukhara e oggetto di moltissimi racconti.

Cena

Pernottamento in albergo.

Giorno 6. Bukhara e la sua periferia..

Sveglia presto (per chi lo desidera) per fotografare la città all’alba.

Colazione in albergo

 

Tour della città.

Visiteremo il complesso architettonico di Bahauddin Naqshbandi, costruito attorno alla tomba di uno dei più influenti fondatori del Sufismo dell’Asia centrale, il palazzo Sitora-and-Mokhi-Khosa , residenza estiva degli ultimi emiri di Bukhara, la necropoli di Chor-Bakr e la masrassa di Chor-Minor.

Tempo libero a disposizione

Cena

Pernottamento in albergo

Giorno 7. Bukhara – Samarkand.

Sveglia presto (per chi lo desidera) per fotografare la città all’alba.

Colazione in albergo

Trasferimento a Samarcanda con mezzo privato

Giornata libera

Cena

Pernottamento in albergo

Giorno 8. Samarcanda

Colazione in albergo

Tour della città.

Faremo un visita completa di Samarcanda.

Luoghi di particolare interesse saranno il mausoleo di Gur Emir, la bellissima piazza Registan con i suoi tre imponenti edifici, le madrasse di Ulugbek, Sher Dor e Tillya-Kori. 

Dedicheremo un po’ di tempo anche alla imponenete moschea Bibi-Khanym, attraversando il Siab bazaar per dedicarci ad osservare la vita locale.

Tempo libero, che potrà essere sfruttato per fotografare il complesso del Registan al tramonto.

Cena

Pernottamento in albergo.

Giorno 9. Tour di Samarcanda. Samarkand – Tashkent (300 km, 2 ore)

Colazione in albergo.

Tour della città.

Visiteremo un antico mulino ad acqua, che ancora oggi utilizza gli antichi metodi dell’VIII secolo per la produzione di carta. Per chi vuole sarà l’occasione per acquistare qualche souvenir tipico uzbeko.

Ci muoveremo poi verso l’osservatorio di Ulugbek e la tomba di San Daniele.

Da non dimenticare la bellissima necropoli di Shakhi Zinda, luogo di pellegrinaggio e devozione nonché uno dei monumenti più belli di tutta la città.

Trasferimento alla stazione ferroviaria per la tratta Samarcanda – Tashkent.

Check-in in albergo

Cena

Pernottamento in albergo 

Giorno 10. Tashken – Italia.  

Colazione in albergo

Check-out alle 12.00

Trasferimento in aeroporto

Volo per l’Italia.

Tutor del workshop:

Alessandro Bosio, fotografo professionista, si occupa principalmente di fotografia di viaggio, reportage, ritratto e musica dal vivo per diverse testate nazionali di settore.

Sito web:  HYPERLINK “http://www.alessandrobosio.com” www.alessandrobosio.com

Instagram travel: @alessandrobosiotravel

Instagram music: @alessandrobosiomusic

Facebook: ALESSANDRO BOSIO

Attrezzatura fotografica richiesta.

Macchina fotografica (reflex, mirrorless o compatta) con comandi manuali (consigliato, non necessario)

Batterie e carica batterie

Memory card e lettore memory card

Manuale di istruzioni della macchina fotografica, cartaceo o digitale (consigliato, non necessario)

Cavalletto (consigliato, non necessario)

Computer e cavo di alimentazione (consigliato, non necessario)

La quota comprende:

Pernottamenti con prima colazione in hotel in camera doppia

Biglietto aereo Tashkent – Urgench

Biglietto del treno Samarcanda – Tashkent

Trasporti con mezzo privato come da programma.

Escursioni come da programma

Biglietti di entrata a monumenti e musei come da programma

Guida professionista parlante italiano (se non disponibile in inglese)

La quota NON  comprende: 

Eventuali check in/check out anticipati/ritardati

Supplemento singola

I pasti (circa 15€ al giorno).

Voli internazionali da/per l’italia

Spese personali (SIM telefonica, bagagli extra peso consentito, servizi lavanderia, servizi medici, assicurazione, ecc)

Mance alle guide ed agli autisti

ALBERGHI

Città 3* hotels 
Tashkent Uzbekistan, Samir or similar 
Samarkand Malika Classic, Malika Prime or similar
Bukhara Lyabi House, Siyavush or similar 
Khiva Malika Khiva, Malika Kheivak, Orient Star Khiva or similar 

You can send your inquiry via the form below.